Una delle domande più frequenti che si chiedono i nuovi investitori è “quanti soldi devo risparmiare per avere un buon portafoglio di investimenti?” Anche se la domanda è semplice, la risposta non è così facile perché dipende da una manciata di fattori che si differenziano da individuo ad individuo, e da famiglia a famiglia. Lo abbiamo chiesto agli esperti di coupon e sconti PopSconto, diamo un’occhiata alle domande e leggiamo le interessanti risposte.

Quattro domande capire quanto dovresti risparmiare

Quanto reddito passivo vuoi ogni anno dai tuoi investimenti? Questa cifra dovrebbe includere non solo il costo di acquisto delle cose che si desiderano (ad esempio, una nuova casa), ma anche la loro manutenzione (riscaldamento, assicurazione, ecc.).

Quanta volatilità sei disposto a prendere? Più si vuole guadagnare velocemente, più grandi sono le oscillazioni di valore, sia in salita che in discesa, che bisogna essere disposti a sopportare. Potresti, ad esempio, trovarti con il conto in calo del 50 per cento prima di vederlo salito del 100 per cento. E’ una cosa normale soprattutto in certi mercati, come quello del Forex e delle azioni, oltre che nel nuovissimo mercato delle criptovalute.

A quale età vorresti accedere ai soldi? E’ una domanda importante cui rispondere perché si avranno dei vantaggi maggiori più tempo si tengono fermi i propri soldi. E’ il caso dei conti di deposito, ad esempio, ma anche dei bond governativi: maggiore è la durata dell’investimento, più alta sarà la remunerazione che si riuscirà ad avere alla fine.

In che misura sei disposto a sacrificare il tuo attuale livello di qualità della vita per i tuoi obiettivi di ricchezza? Altra domanda importante, perché mettere da parte dei soldi per un domani significa anche toglierseli oggi e non poterli usare per altro.

Perché è importante risparmiare

Mettere da parte soldi è importante per tanti motivi, in primis avere le giuste disponibilità economiche nel caso in cui si dovesse vivere un periodo di scarso guadagno economico (pensiamo ad esempio ad un licenziamento o ad una malattia che costringe a non lavorare per un po’).

In secondo luogo, mettere da parte dei soldi permette di comprare qualcosa di importante, come una macchina o una casa, cose che aiutano a realizzare i propri sogni.