Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

Archivio mensileagosto 2017

5 consigli per risparmiare sulla scuola

Il ritorno a scuola prevede, tra le altre cose, anche il famoso shopping scolastico, un “male” necessario, ma questo non significa che deve costare una fortuna. Vediamo in questo articolo quello che c’è da sapere su come poter risparmiare su tutto ciò di cui i tuoi bambini hanno bisogno per studiare.

Compra online

Spesso in internet si possono trovare buoni affari, oggetti a prezzi molto più bassi rispetto alla cartoleria. Questo vale per i libri scolastici, ma anche per i diari e la cancelleria in generale.

Acquista in massa

Quando compri ad inizio anno, per risparmiare sul medio / lungo periodo (ovvero fino alla fine dell’anno scolastico) potresti pensare di comprare in massa. Soprattutto se trovi sconti interessanti, perché comprare solo 4 quaderni (e magari rimandare l’acquisto degli altri a più in là, quando magari lo sconto sarà finito?) quando invece se ne possono comprare 40 a prezzo singolarmente più basso? In fondo, se non dovessero essere usati tutti entro la fine dell’anno, tornano buoni per il prossimo, o magari per un altro figlio.

Usa il cash back

Ci sono alcuni servizi che permettono di guadagnare denaro contante mentre si fanno acquisti. Questi servizi, poco noti in Italia, sono noti come cashback, e sono un ottimo modo per risparmiare denaro (non ci si guadagna, ovviamente).

Non aver paura di comprare libri usati

Se il titolo di un testo rimane lo stesso da un anno all’altro, non bisogna aver paura di comprare un libro usato. Certo, potrà essere già sottolineato, evidenziato, o scritto, ma magari questa cosa può aiutare tuo figlio, che si ritrova già con gli appunti.

Usa i coupon

Chiudiamo con un’altra cosa che non tanti usano, ma che alla fine dei conti può servire a risparmiare molto denaro: i coupon e i buoni sconto. Ci sono tantissimi siti internet che ne offrono “a manciate”, tutto quello che bisogna fare è trovarli, stamparli per usarli nei negozi reali, o usarli direttamente in internet (cosa ancora più comoda). Ci sono tanti sconti per il back to school, per cui quest’anno comprare le cose per la scuola sarà davvero conveniente.